Una vera e propria tragedia ha colpito la comunità di Maratea. Biagio Iaria, operaio di 58 anni, ha perso la vita a Ostia a causa di un incidente sul lavoro.

L’uomo stava lavorando per conto di un’azienda in un cantiere nautico in via dell’Idroscalo.

Nel primo pomeriggio di ieri, verso le ore 15, è stato colpito da un palo di ormeggi, per motivi e dinamica in fase di accertamento. Il 58enne ha perso la vita sul colpo. Dalla prima ricostruzione, il palo si sarebbe staccato dalla benna di una ruspa che lo trasportava.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Ostia e il personale del 118. Inutili i tentativi dei sanitari di rianimare l’uomo, dipendente di una ditta esterna impegnata in alcuni lavori nel cantiere navale.

Con la famiglia da qualche anno si era trasferito in terra laziale. Lascia la moglie, originaria di Vietri di Potenza, e tre figli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*