Immagine di repertorio

Una tragedia quella a cui hanno fatto da sfondo questa mattina le acque di Santa Maria di Castellabate nei pressi dell’approdo de “Le Gatte”.

Come si apprende dal quotidiano Il Mattino, un turista è annegato mentre tentava di salvare dalle onde le sue due figlie che si trovavano in mare sul materassino.

Si tratta di Angelo Ferraioli, 51enne di Nocera Inferiore, che purtroppo ha perso la vita sul colpo e a nulla sono valsi i tentativi dei sanitari per cercare di rianimarlo.

Sono invece rimasti feriti tre uomini della Guardia Costiera di San Marco di Castellabate perchè il gommone su cui si trovavano si è ribaltato in acqua andando a finire sulla riva della spiaggia di Marina Piccola.

– Chiara Di Miele –

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.