3 thoughts on “Tragedia di Rigopiano. La madre di Stefano Feniello inizia lo sciopero della fame per protesta

  1. Il Prefetto Provolo dovrebbe dimettersi,lui si avrebbe potuto evitare la morte di 29 persone se fosse intervenuto a tempo.

  2. capisco profondamente che è un dolore immenso ed incolmabile per sempre. Veramente la povera signora, distrutta nell’animo, crede che il suo sciopero della fame possa destare la posizione politica dei responsabili? La tragedia è avvenuta, portando vittime innocenti che, di certo, non inteneriranno il cuore dei responsabili facendoli dimettere. Loro andranno avanti politicamente, senza scrupoli, neppure se la signora Feniello finisse per morirne di fame. La politica non ha scrupoli neppure davanti alla morte di innocenti. Sono parole che raggelano il cuore,ma è pura realtà politica di oggi.

Comments are closed.