Il fegato e i reni di Giovanna Pastoressa, la 28enne morta ieri sera a Potenza dopo un crollo causato da una tromba d’aria a Lauria sono stati prelevati durante la notte.

L’intervento è stato svolto da un’équipe del Policlinico Umberto I di Roma.

Il prezioso gesto di solidarietà, grazie alla famiglia della giovane che ha autorizzato la donazione, servirà a salvare altre vite in pericolo.

L’intervento di espianto degli organi è avvenuto nell’ospedale “San Carlo” di Potenza dove Giovanna era stata trasferita e ricoverata nella notte fra venerdì e sabato scorsi in gravissime condizioni.

I funerali si terranno domani, mercoledì 18 dicembre, alle 11.30 nella chiesa di San Giacomo Apostolo a Lauria.

– Claudia Monaco –


  • Articoli correlati:

17/12/2019 –Morte Giovanna Pastoressa,donati gli organi.Il cordoglio del “San Carlo” di Potenza:”Atto di generosità”

16/12/2019 –Crollo al PalAlberti di Lauria, non ce l’ha fatta Giovanna Pastoressa. La famiglia dona gli organi

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*