Tragedia all’Università degli Studi di Salerno.

Oggi pomeriggio è morto un ragazzo di 21 anni, A.N., originario del Marocco e residente a Lacedonia, in provincia di Avellino.

Il giovane studiava matematica presso l’ateneo salernitano. L’incidente è avvenuto nel primo pomeriggio, quando il ragazzo è caduto dal quinto piano del parcheggio multipiano.




Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 per cercare di rianimarlo ma ogni tentativo è risultato inutile.

Il corpo del ragazzo è stato trasportato all’obitorio dell’ospedale di Mercato San Severino. Nelle prossime ore il magistrato Ernesto Caggiano, deciderà se effettuare l’autopsia. La Polizia continuerà le indagini del caso.

Sul posto il medico legale, i Carabinieri della Compagnia di Mercato San Severino e la Polizia Scientifica.

Subito dopo l’incidente, il Rettore dell’Ateneo Aurelio Tommasetti ha raggiunto il luogo della tragedia.

Sembrerebbe che prima di morire il giovane abbia avuto un violento litigio con una studentessa di Atena Lucana nei pressi della Biblioteca Scientifica e che a causa di un trauma facciale la ragazza sia stata trasportata all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore. Le sue condizioni non sembrerebbero destare preoccupazione.

– Rosanna Raimondo –

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*