Tragedia ad Altavilla Silentina dove un incidente domestico è stato fatale per una donna moldava di 43 anni.

La donna, a seguito di una caduta avvenuta nel bagno della propria abitazione, ha battuto violentemente la testa sul pavimento e ha perso la vita. Il tutto è stato confermato dall’esame esterno sulla salma effettuato dal medico legale disposto dal magistrato di turno presso la Procura di Salerno.

La 43enne straniera, al momento dell’incidente si trovava sola in casa.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Eboli, guidati dal Capitano Luca Geminale, per i rilievi del caso.

– Paola Federico –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*