L’intera comunità di Buccino è sotto shock per la tragedia che si è consumata ieri pomeriggio, nelle campagne del paese, nei pressi del passaggio a livello della ferrovia numero 107, dove un uomo di 55 anni è morto schiacciato dal suo trattore.

La vittima è Nicola Giuseppe Volpe, un operaio 55enne di Buccino, dipendente specializzato presso una ditta del posto. Erano da poco passate le 19.30, quando il 55enne che stava lavorando con il trattore nel terreno di sua proprietà, per cause ancora in corso di accertamento da parte delle Forze dell’Ordine, è caduto dal mezzo che si è capovolto ed è rimasto schiacciato.

Inutile la corsa contro il tempo dei sanitari del 118 di Buccino che purtroppo non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Sul luogo della tragedia sono giunti anche i Carabinieri diretti dal capitano Alessandro Cisternino, il medico legale e i Vigili del Fuoco di Eboli che hanno dovuto sollevare il mezzo per consentire l’estrazione e il recupero del corpo senza vita dell’uomo.

Sarà l’autopsia, nelle prossime ore, a stabilire le cause e l’orario esatto del decesso.

Poche ore dopo la tragedia, sul posto sono giunti anche i familiari e i parenti della vittima, increduli e sconvolti per quanto accaduto. Nicola lascia la moglie e un figlio.

– Mariateresa Conte 


 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*