Una tragedia quella che oggi si è verificata a Brienza. Una bambina di tre anni ha perso la vita dopo essersi sentita poco bene nella sua abitazione situata nel centro abitato e a seguito del trasferimento al Pronto Soccorso dell‘ospedale di Villa d’Agri.

Tutto sarebbe accaduto dopo ora di pranzo, quando la piccola era a casa con i genitori ed ha accusato i primi malori.

I genitori si sono subito accorti che qualcosa non stava andando per il verso giusto e immediatamente è stato disposto il suo trasferimento al Pronto Soccorso, dove la piccola è arrivata quando già versava in gravi condizioni. A nulla sono valsi tutti i tentativi dei sanitari di salvare la piccola.

Sul posto sono giunti i Carabinieri della Compagnia di Viggiano, guidati dal Capitano Lucia Audino, per gli accertamenti su quanto accaduto.

Si presume che la morte della piccola sia dovuta ad una polmonite. Per precauzione è stato anche effettuato un tampone per il Covid-19 anche se i medici sembrerebbe lo abbiano escluso come causa della morte.

Oggi la nostra comunità è stata colpita da un gravissimo lutto – fa sapere l’Amministrazione Comunale di Brienza che esprime il proprio cordoglio e si stringe al dolore della famiglia – .
Nel rispetto dei familiari e del loro dolore invitiamo tutti a non mettere in giro voci e supposizioni prive di fondamento“.

AGGIORNAMENTO – I due tamponi su Covid-19 effettuati sulla sfortunata bambina ed analizzati presso l’ospedale di Villa d’Agri hanno dato esito negativo.

– Claudio Buono –

4 Commenti

  1. Maria Francesca Policicchio says:

    Bisogna riflettere, prima di dire cose assurde. I vaccini non mi sembra creino polmonite.

  2. Chissà come mai nessun medico non associa queste morti di giovani vite al vaccino un pubblico ministero prenda le decisioni opportune ed affidi a medici onesti le autopsie con liquido cerebrale conservato senza additivi, basta portarlo in provette a basse temperature,

Rispondi a Serafina Sabella Cancel

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.