Si toglie la vita lanciandosi dal balcone della sua abitazione a Baronissi. Il tragico episodio, avvenuto nella giornata di ieri, ha come protagonista un infermiere di 48 anni, in servizio presso l’ospedale “San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona” di Salerno.

L’uomo aveva contratto il Coronavirus da qualche giorno e si trovava in isolamento domiciliare.

Da quanto si apprende, pare che l’infermiere soffrisse da tempo di depressione.

L’uomo lascia la moglie, due figlie e un’intera comunità scossa dalla terribile notizia.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.