Tanta paura questa mattina all’alba nel Golfo di Policastro e lungo la costa calabra per una forte scossa di terremoto di magnitudo 3.9 registrata in mare alle 6:24 ad una profondità di 8,5 km.

Per fortuna non si registrano danni a persone o cose. I comuni che si trovano nell’arco di 10 km dall’epicentro sono Ispani, Sapri, San Giovanni a Piro, Santa Marina, Maratea, Vibonati e Torraca.

Qualcuno ha chiamato i numeri di emergenza ma fortunatamente non si è reso necessario intervenire in nessuna circostanza.

Altre tre scosse sono state registrate alle 7:24 di magnitudo 1,5, alle 7,32 di magnitudo 2,8 e alle 7,42 di magnitudo 3,3.

– Erminio Cioffi –


 

Commenti chiusi