Sono stati attimi di terrore quelli vissuti ieri pomeriggio da una 23enne di Santa Maria di Castellabate. La giovane, infatti, ha rischiato di essere violentata da un 40enne di origini moldave in Corso Matarazzo.

Pare che l’uomo abbia iniziato a palpeggiare la ragazza e poi abbia tentato di trascinarla con sè per poterne abusare. La malcapitata ha iniziato ad urlare e così ha attirato l’attenzione dei passanti. E’ riuscita poi a fuggire trovando rifugio in un negozio, ma l’uomo l’ha inseguita e ha iniziato a minacciare la gente per strada imbracciando un ombrello.

L’arrivo sul posto di un commerciante ha messo in fuga il 40enne, che però è stato rintracciato ed arrestato dai Carabinieri della locale Stazione.

L’uomo è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della caserma in attesa del rito per direttissima previsto per questa mattina nelle aule del Tribuale di Vallo della Lucania.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*