Tenta di impedire l’uccisione di una medusa ma viene picchiato e mandato in ospedale.

È quanto accaduto ieri sulla spiaggia di Castellabate ai danni di un bagnino. Il 26enne, infatti, ha notato che alcuni bagnanti avevano tirato una medusa fuori dall’acqua: in modo garbato ha tentato di invitarli a lasciare andare la medusa verso il largo.

Il consiglio non è stato gradito da uno dei bagnanti che ha prima insultato il bagnino e poi lo ha aggredito con un pugno in testa.

Una brutale aggressione notata dai presenti in spiaggia che hanno allertato subito i sanitari del 118 ed i Carabinieri.

Il giovane è stato trasferito all’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania.

Sul’accaduto indagano i Carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.