Attimi di panico nel tardo pomeriggio di ieri in via Fiego a Teggiano.

All’interno di un’abitazione un 44enne rumeno, probabilmente in preda ai fumi dell’alcol, è andato improvvisamente in escandescenza. L’uomo si trovava in casa insieme alla sorella quando ad un tratto ha minacciato di far saltare in aria l’abitazione utilizzando il gas della cucina.

Fortunatamente alcuni vicini di casa sono stati allertati dal baccano che si è diffuso in strada e hanno immediatamente richiesto l’intervento dei Carabinieri.










Sul posto sono così giunti i militari della Stazione di Teggiano, agli ordini del Maresciallo Pennisi, insieme agli agenti della Polizia Municipale e al sindaco Michele Di Candia.

Per il 44enne si è reso necessario il Trattamento Sanitario Obbligatorio e il trasferimento presso l’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania.

– Paola Federico –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*