Durante la scorsa notte, a Teggiano, un 33enne rumeno, C.D., è stato denunciato dai Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, coordinati dal Capitano Emanuele Corda, per il reato di fuga in seguito a un incidente stradale e guida in stato di ebbrezza.

L’uomo, già noto alle Forze dell’Ordine, a causa delle pessime condizioni psicofisiche ha urtato contro l’auto della Stazione Carabinieri di Teggiano, lungo un’arteria provinciale e si è dato alla fuga. Nell’impatto lo specchietto retrovisore laterale dell’auto si è rotto ed è stato danneggiato il lato sinistro della carrozzeria.

In seguito, dopo essere stato raggiunto e fermato, dagli accertamenti il 33enne è risultato avere un tasso alcolemico pari a 2,7 g/l, era sprovvisto di patente di guida e guidava un’autovettura senza copertura assicurativa, che è stata poi posta sotto sequestro.

I militari vittime dello scontro non hanno riportato delle lesioni.

– redazione –


 

Commenti chiusi