festa del ciuccio teggianoPrende il via oggi, nella frazione San Marco di Teggiano, la XX Festa della Cultura e delle Tradizioni, lo spazio enogastronomico organizzato dal Circolo ACLI Camminare Insieme che culminerà domenica 10 Agosto, alle ore 19.00, con il “Palio delle Contrade” ovvero la “Corsa dei Ciucci”.
Il palio è una “maratona” all’insegna del divertimento e del gusto, una gara con i “ciucci” che ogni anno viene rievocata sulle ali di vecchie leggende legate alla storia secolare del comune di Teggiano.
Ogni asino, cavalcato da un fante, rappresenta una contrada.
Alla contrada vincitrice va il “Marcus” del Palio di Teggiano: un drappo con l’immagine del leone simbolo di S. Marco che, di anno in anno, passa al borgo vincitore. All’ultimo arrivato lu “fasulu” (fagiolo) che diventa occasione per far festa, l’anno dopo, nella speranza che la sorte lo affidi ad un’altra contrada.palio ciuccio san marco
Nell’ultimo quinquennio, per renderla ancora più avvicente, la formula è stata mutata: a contendersi anche questa edizione, infatti, non saranno più i borghi di San Marco bensì le altre frazioni di Teggiano ovvero Piedimonte, il Centro Storico (vincitrice dell’edizioni 2010-2011), Pantano (vincitrice dell’edizione 2008 -2009), San Marco (vincitrice dell’edizione 2012) e Prato Perillo vincitrice dell’ultima edizione.

– redazione –


 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*