Tutto pronto a Teggiano per la XXII edizione della festa medievale “Alla Tavola della Principessa Costanza” in programma l’11, il 12 ed il 13 agosto prossimi

L’appuntamento ogni anno richiama migliaia di visitatori che, provenienti da tutta Italia ed anche dall’Estero, compiono un affascinante viaggio indietro nel tempo. La kermesse teggianese ripropone, infatti, la rievocazione storica dell’arrivo per la prima volta a Diano, nell’agosto del 1481, della principessa Costanza figlia di Federico da Montefeltro duca di Urbino che l’anno precedente aveva sposato Antonello Sanseverino, Principe di Salerno e grande Ammiraglio del Regno.

Per tre giorni, a partire dalle ore 18.00 e sino a tarda sera, il borgo medievale teggianese si anima con spettacoli di vario genere, personaggi in costume, mercanti, artigiani, acrobati, giullari, trampolieri, mangiatori di spade e cantastorie. Oltre 500 figuranti sono, poi, i protagonisti di uno sfarzoso corteo storico che attraversa i vicoli e le piazze dell’affascinante centro storico della città d’arte del Vallo di Diano.

programma costanza 2015
Il programma

E tra uno spettacolo ed una festa di corte, per i tre giorni a Teggiano non circola l’euro ma antiche monete medievali da scambiare nella piazza principale per acquistare, per esempio, buon cibo presso le taverne posizionare in diversi punti del borgo antico. Tra le maggiori attrazioni di questa edizione figura lo spettacolo, diretto dal regista RAI Massimo Cinque, che ricostruisce in chiave cinematografica l’Assedio di Diano del 1497. La speciale scenografia propone, tra l’altro, una inedita nevicata con suggestivi fiocchi di neve che si posano sulle mura del castello Macchiaroli il tutto tra straordinari effetti di luci e di colori.

I visitatori pososno, inoltre, apprezzare il ricco patrimonio storico-artistico di Teggiano con visite guidate ai tre musei (Museo Diocesano, Museo delle Erbe ed il Museo degli Usi e Tradizioni del Vallo di Diano) e alle 13 chiese presenti nel del centro storico.

“Alla Tavola della Principessa Costanza”, organizzata dalla Pro Loco di Teggiano, è patrocinata, tra gli altri, dal Comune di Teggiano, dalla Camera di Commercio di Salerno, dalla Banca Monte Pruno e dal Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano.

– redazione –


 

Un commento

  1. Ci permettiamo precisare che l’assalto al Castello e’ stato reso possibile solo ed esclusivamente per l’importante intervento economico e non della Banca Monte Pruno che ha voluto che “l’evento nell’evento” venisse svolto a tutti i costi. Oltre, altresì, al consueto patrocinio come gli altri Enti citati ed contributo erogato per l’organizzazione della manifestazione stessa.

Rispondi a anto.ma Cancel

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*