Toni pacati, quelli usati dai consiglieri di maggioranza al comune di Teggiano, dopo la sentenza del TAR di Salerno che ha respinto il ricorso presentato da alcuni candidati della lista “Teggiano va avanti”, tra cui il candidato alla carica di sindaco Pietro Di Candia e l’ex sindaco Michele Di Candia.

“Il nostro impegno è lavorare per Teggiano – ha detto il sindaco Rocco Cimino – abbiamo avuto un mandato da parte dei cittadini ed intendiamo onorarlo nel migliore dei modi. Inviterei tutti ad abbandonare futili polemiche ed a collaborare per lavorare, insieme per la ripresa del nostro comune”.

Per l’avvocato Biagio Matera, che assieme agli avvocati Corrado Matera e Marcello Fortunato componeva il collegio di difesa della lista “RinnoviAMO DIANO”, “la sentenza del Tar ha chiarito, inequivocabilmente, ogni dubbio sulla legittimità dell’esito elettorale del maggio scorso”.

– redazione –

 


  • Articolo correlato

7/11/2014 – Teggiano, Il TAR respinge il ricorso della minoranza. La giunta Cimino saldamente in carica. Leggi la sentenza


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*