https://farm8.staticflickr.com/7570/15701694906_da5c2a1312_o.jpgIl TAR di Salerno ha respinto il ricorso presentato dalla minoranza consiliare del Comune di Teggiano e da alcuni componenti della lista “Teggiano va avanti” che contestavano l’accettazione, dopo l’iniziale ricusazione, della lista, con a capo Rocco Cimino, vincitrice alle elezioni comunali dello scorso maggio.

Per leggere le motivazioni che hanno portato al respingimento del ricorso si dovrà attendere circa 10 giorni.

Come si ricorderà, la lista “RinnoviAMO DIANO”, che presentava Rocco Cimino candidato alla carica di sindaco, ebbe la meglio sulla lista “Teggiano va avanti” capeggiata da Pietro Di Candia con circa 700 voti di differenza.

Soddisfazione per l’esito della vicenda è stata espressa dagli avvocati  Marcello Fortunato, Biagio Matera e Corrado Matera che componevano il collegio di difesa della lista “RinnoviAMO DIANO”.

– Cono D’Elia –


 

2 Commenti

  1. La Citta’ di Teggiano nel mese di maggio con un consenso molto alto visto le menzogne e ricatti verso i cittadini ,aveva detto che la giunta DICANDIA era arrivata al capolinea, ma parliamoci chiaro a parte il Sindaco uscente, con quella mandria sciolta
    dove dovevano andare,Caro Rocco Cimino e arrivato il momento di fare i fatti , e la minoranza invece di fare ricorsi aiutate i cittadini ad uscire fuori da questa crisi , i Teggianesi si sono sempre distinti x lavoratori e risparmiatori
    Forza Teggiano, Michele

  2. Vagabondo says:

    CVD = come volevasi dimostrare. Risultato che, modestamente, avevo anticipato commentandolo in fatto e in diritto. Un punto che emerge in sentenza e che non considerai: la disattenzione (rectius=sbaglio) la commise la Sottocommissione Elettorale di Polla. Il Tar precisa che “…comunque i presentatori della lista risultavano già in prima battuta correttamente identificati e univocamente collegati alla lista”. Ora è augurabile che non si voglia insistere innanzi al Consiglio di Stato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*