Ha preso il via a Teggiano la ventiduesima edizione della manifestazione “Alla Tavola della Principessa Costanza”. Una Principessa che non è più orfana della sua fortezza. Ritorna, infatti, per l’edizione 2015 il tradizionale spettacolo dell’assalto al Castello, a cura del regista Massimo Cinque, divenuto oramai un tassello fondamentale dell’evento. Per quest’anno, però, l’assalto si arricchisce di un ulteriore effetto speciale: suggestivi fiocchi di neve si poseranno, ancora per due sere, sul castello Macchiaroli.

Ma la novità della rievocazione medioevale teggianese è senza dubbio rappresentata dal “nuovo” Principe. Un Principe molto a suo agio nel suo ruolo. Dopo ventuno anni, difatti, Antonello Sanseverino ha un altro volto: quello di Michele Fazio, di Sala Consilina. 

A rubare la scena alla deliziosa principessa, come ogni anno, le prelibate pietanze che è possibile degustare lungo il percorso enogastronomico che si apre, a margine del corteo storico. Tra i piatti maggiormente rappresentativi della tradizione culinaria dianese i “parmatieddi”, la pasta e fagioli “cu la porva”, il fritto di peperoni e salsiccia semi stagionata servita nel “pizzo”, una fragrante focaccia, il cinghiale in umido e la tradizionale “torta del duca”. Nonostante il maltempo la prima serata de “Alla Tavola della Principessa Costanza” ha retto bene. Si temeva un flop, per paura della pioggia, che non c’è stato.

L’appuntamento è, quindi, rinnovato per questa sera e domani sera nell’incantevole borgo medioevale di Teggiano.

– Annachiara Di Flora – 


 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*