Niccolò CasellaNiccolò Casella, 15 anni a settembre, approda nel “calcio che conta”, firmando il tesseramento con la Virtus Lanciano, militante nel campionato di calcio di serie B.

Una favola che diventa realtà per il giovanissimo centrocampista sinistro, che giocherà nella prossima stagione nella squadra Allievi professionisti in forza alla società abruzzese. Niccolò, che frequenta l’istituto di istruzione superiore “Pomponio Leto” di Teggiano, si trasferirà a Lanciano dal 1° Agosto per iniziare la sua avventura.

Niccolo casella 3“Sono contento per lui – dice il padre Dario – per sua fortuna ha incontrato sulla sua strada in Nando Di Francesco, presidente della Polisportiva Nikè di Pellezzano, un secondo padre, una persona che ha creduto in lui, al quale sia Niccolò che tutta la mia famiglia deve immensa riconoscenza. Un grazie di cuore anche al mister Marco Ciardello, al responsabile del settore giovanile della Virtus Lanciano Franco Di Battista ed al mister Gianfranco Mercurio che lo ha avuto in cura nei “piccoli granata” della Salernitana”.

Niccolo casella 2Tutta Teggiano, intanto, fa il tifo per questo piccolo campione che è stato scelto dal Lanciano dopo una severa selezione. Tra oltre mille calciatori in erba originari della Campania, Abruzzo, Lazio e Puglia la scelta, alla fine, la scelta è caduta su Niccolò Casella, per il quale, ora, si apre una prospettiva davvero importante. Tutti, a Teggiano, sono pronti a scommettere sul suo futuro. Niccolò è davvero bravo e mai come ora in Italia c’è davvero bisogno di bravi calciatori.

– redazione –


 

Commenti chiusi