Importante riunione operativa presso la sede dell’Amministrazione Provinciale di Salerno, promossa dal vice presidente del Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni Corrado Matera, per cercare di sbloccare l’impasse in cui si trova la sede del Liceo Artistico di Teggiano, pronta da tre anni ed ancora non consegnata alla scuola per la mancanza di energia elettrica.  Un summit al quale hanno preso parte il Dirigente scolastico della scuola superiore di Teggiano Rocco Colombo, accompagnato dal suo collaboratore Germano Torresi, l’assessore Attilio Pierro e l’ingegnere della Provincia Gioita Caiazzo nel corso del quale sono state ribadite le ragioni della necessità di ultimare i lavori di una struttura che spesso, purtroppo, è stata anche oggetto di furti da parte dei delinquenti di turno.

Come si ricorderà, proprio nel corso dell’ultimo furto avvenuto ai danni della struttura scolastica di Teggiano, registrato il mese scorso, si registrò un durissimo attacco del dirigente scolastico Rocco Colombo nei confronti delle istituzioni a causa dell’abbandono in cui versa la sede scolastica.  Intanto, dopo la decisa denuncia del Dirigente scolastico, da alcuni giorni sono iniziati i lavori per la realizzazione della cabina elettrica mentre, dal canto suo, l’assessore Pierro ha preso l’impegno di effettuare presto un sopralluogo, assieme all’assessore all’istruzione Nunzio Carpentieri ed all’ingegnere Gioita Caiazzo per quantificare i danni  registrati nel corso degli ultimi furti e per verificare i tempi necessari per la messa in sicurezza dell’edificio e per la realizzazione del piazzale.  “Incontro importante – ha riferito l’assessore Pierro – dal quale è possibile finalmente partire per venire incontro alle legittime esigenze espresse dal Dirigente della scuola.”

– redazione –

  • Articolo correlato

19/01/2014 – Teggiano: Edificio della Provincia destinato al “P.Leto” trasformato in un “covo” per vandali


 

Commenti chiusi