Sorpreso a guidare senza patente più volte. Per questo motivo un 40enne rumeno ma residente a San Rufo è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Lagonegro per recidiva guida senza patente perchè mai conseguita.

I Carabinieri della Stazione di Teggiano, agli ordini del Maresciallo Francesco Pennisi e coordinati dalla Compagnia di Sala Consilina, ieri hanno scoperto il 40enne per l’ennesima volta mentre era alla guida dell’auto senza averne il titolo. A inizio agosto, inoltre, è stata inoltrata al Questore di Salerno la richiesta del foglio di via obbligatorio dal comune di Teggiano.

Dal 2009 ad oggi è stato scoperto dai militari dell’Arma a guidare senza patente ben 7 volte. 

Inoltre risulta gravato da numerosi precedenti, tra cui lesioni personali e violenza privata, porto abusivo di armi, furto aggravato, resistenza a pubblico ufficiale, minacce, violazione delle misure di contenimento da Covid. In un caso, nel 2017, il 40enne rumeno, fermato come altre volte alla guida senza patente, ha opposto resistenza ai militari, dandosi alla fuga, eludendo il controllo ed effettuando manovre di guida azzardate. Nel 2018, invece, è stato colto in stato di ebbrezza mentre infastidiva il personale e i clienti di un supermercato a Prato Perillo di Teggiano.

Nello stesso anno è stato arrestato all’aeroporto di Capodichino in ottemperanza al provvedimento di revoca di sospensione di ordine di esecuzione per la carcerazione e successivamente due anni dopo è stato nuovamente arrestato per violenza e minaccia a pubblico ufficiale, lesione personale e inosservanza del divieto di ritorno nel comune di Teggiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.