In seguito alla proposizione del ricorso al TAR da parte della minoranza consiliare di Teggiano in merito all’iniziale ricusazione della lista “Rinnoviamo Diano“, risultata in seguito vincente alle elezioni dello scorso maggio, il gruppo consiliare “Teggiano va avanti” ha reso pubblico un manifesto in cui si definisce la vittoria del sindaco Rocco Cimino “nata sotto il segno dell’aggiusto”.

A questo proposito, ai nostri microfoni, il primo cittadino di Teggiano Rocco Cimino ha sostenuto:”Ritengo che questo manifesto sia inopportuno. Come dicevano i latini “excusatio non petita, accusatio manifesta“. Hanno sentito il dovere di giustificare il loro ricorso che, a nostro avviso, non sta nè in cielo nè in terra. Sarebbe stato più opportuno che la minoranza si fosse messa con noi ad un tavolo di concertazione per operare nell’interesse della società“.

Su eventuali risposte da parte della maggioranza al manifesto il sindaco Cimino afferma deciso: “Non credo ci sia nulla da rispondere. La risposta sta nel risultato elettorale“.

– Chiara Di Miele –

 


Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*