Nella serata di ieri, i carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, al comando del Capitano Emanuele Corda, nell’ambito di servizi predisposti a contrastare il fenomeno dell’abusivismo commerciale, hanno sequestrato 1750 articoli di abbigliamento, per un valore complessivo di circa 10.000 euro.

La merce è stata sequestrata dai carabinieri della Stazione di Teggiano ad un venditore ambulante proveniente dall’hinterland napoletano, risultato privo della prescritta autorizzazione all’esercizio di attività commerciale.

L’uomo è stato anche contravvenzionato per una somma pari a circa 5200 euro.

– redazione –


 

Commenti chiusi