https://farm9.staticflickr.com/8574/15890513895_f41b172f42_z.jpgDue ordigni bellici, rimasti inesplosi e presumibilmente risalenti al Secondo Conflitto Mondiale, sono stati rinvenuti in Via Camarelle, nei pressi della Chiesa Madonna delle Grazie, nella frazione Piedimonte di Teggiano.

I due ordigni sono stati rinvenuti casualmente da un uomo che, avendo la custodia di un’abitazione disabitata da decenni, si è recato nella stessa per un normale controllo. Una volta fatta la scoperta, l’uomo ha prontamente allertato i Carabinieri della stazione di Teggiano, i quali si sono recati sul posto unitamente ai Vigili Urbani ed a una squadra speciale dell’Esercito, che ha recuperato i due ordigni trasportandoli in una cava dismessa in località Petrosella, dove sono stati fatti brillare.

ordigni bellici teggianoPresente all’operazione di rimozione degli ordigni bellici anche l’assessore Enzo De Paola, che ha disposto l’ordinanza di chiusura della zona e ha coordinato la fase di rimozione. L’operazione si è svolta in pochi minuti senza creare nessun disagio agli abitanti della popolosa frazione.

– Gerardo Lobosco –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*