Con la presentazione del programma legato agli eventi ed alle iniziative, entra ufficialmente nel vivo la rassegna natalizia “Intorno al Presepe…Tra luci e storia”, che si svilupperà a Teggiano dall’8 dicembre al 6 gennaio prossimi. Alla conferenza stampa, che  si è tenuta presso il castello Macchiaroli, hanno preso parte, tra gli altri, il sindaco Rocco Cimino, Angelo D’Alto, responsabile comunicazione e coordinamento eventi, Enrico Maria Amelio, presidente della locale Pro Loco, il parroco della Cattedrale Don Giuseppe Puppo ed il vice sindaco Marianna Morello.

La manifestazione “accenderà le luci” martedì prossimo. Alle ore 20.30 è prevista  l’apertura istituzionale mentre alle 21 andrà in scena lo spettacolo comico degli “Arteteca”, della trasmissione televisiva “Made in Sud”. Per quel che riguarda il programma, il mercatino di Natale partirà il 12 dicembre, per tutti i week end. Nel corso della rassegna ci sarà, poi, l’apertura del castello, dei musei e delle chiese in cui sarà possibile visionare i presepi presenti.

Tra le altre novità di quest’anno, la Rievocazione medievale del presepe, a cura della Pro Loco e la I edizione del concorso “Io e il presepe”, riservato alle scuole.

In merito agli eventi, invece, il 12 ed il 16 dicembre si allestiranno, rispettivamente, i falò di Santa Lucia, nella frazione Pantano e quello in onore di San Cono, nel centro storico. Il 27 dicembre, inoltre, nella frazione San Marco si terrà la Rievocazione vivente della nascita di Gesù,il 28 andrà in scena il  concerto gospel dei Cameristi del San Carlo di Napoli, mentre il 3 gennaio si svolgerà il “Premio Diano Sport”.

Un appuntamento clou è anche quello legato al Capodanno in piazza che vedrà protagonista il gruppo lucano dei “Musicamanovella”. La kermesse si chiuderà il 6 gennaio con lo spettacolo di Mino Abbacuccio di “Made in Sud”.

La rassegna, come annunciato dagli organizzatori, potrebbe vedere la presenza del Governatore della Campania Vincenzo De Luca.

Al termine della conferenza stampa di presentazione è stata inaugurata la Mostra di Arte Contemporanea in esposizione presso le sale del Castello. L’evento è stato finanziato dalla Regione Campania, nell’ambito del POR 2007/2013, Obiettivo 1.9

 – Cono D’Elia –



Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano