Marino De LucaE’ morto questa mattina, presso la sua abitazione di Corso Vittorio Emanuele a Salerno, l’ex consigliere provinciale della Democrazia Cristiana Chiaro Marino De Luca, originario di Teggiano.

Protagonista della vita politica provinciale, Chiaro Marino De Luca, che da poco aveva compiuto 91 anni, ha giocato un ruolo di primissimo piano fino agli anni ’70 nel campo della politica provinciale. Eletto nel collegio Teggiano-Polla, Chiaro Marino De Luca, nel corso della sua attività politica, ha riservato sempre grandissima attenzione al Vallo di Diano in generale ed a Teggiano in particolare.

A lui si deve, fra le altre tante iniziative, l’istituzione dell’Istituto Magistrale divenuto oggi, dopo la riforma, uno degli istituti scolastici di istruzione superiore più frequentati ed ambiti in tutta la provincia di Salerno.

Presidente emerito dell’OMNI (Opera nazionale maternità e infanzia) della provincia di Salerno, Chiaro Marino De Luca fu insignito della medaglia d’oro di benemerenza conferitagli nel 1973 dalla presidenza nazionale dell’Opera.

Zio del Tenente Colonnello dell’Arma dei Carabinieri Pasquale De Luca, Chiaro Marino De Luca lascia la moglie Elena, e le figlie Mariantonietta, dirigente ASL Salerno e Iginia, dirigente del Gruppo Acea di Roma.

I funerali si svolgeranno domani mattina nella Chiesa del Sacro Cuore in Piazza Ferrovia a Salerno, alle ore 9,30 e, subito dopo, la salma sarà trasferita presso il cimitero di Teggiano dove sarà tumulata.

– Rocco Colombo –


 

Commenti chiusi