Va in pensione il comandante della Stazione dei Carabinieri di Teggiano, il maresciallo Elio Cardella. Dopo oltre 40 anni di servizio, vissuto sempre in prima linea a difesa della legalità ed al servizio dell’Arma, il comandante Cardella ha salutato ieri sera gli amici, i suoi colleghi di lavoro e le autorità civili, militari e religiose. Una serata vissuta all’insegna della commozione ma anche all’insegna della consapevolezza di aver svolto sempre con professionalità, lealtà e competenza il proprio dovere.

Tantissime le personalità presenti, tra cui rappresentanti della cultura, del giornalismo, della società civile e dell’avvocatura. Presenti, inoltre, anche il Vescovo della diocesi di Teggiano-Policastro Mons. Antonio De Luca, il sindaco di Roscigno Pino Palmieri e rappresentanti dell’associazionismo. Prima del taglio della torta, al comandante Cardella sono stati attribuiti riconoscimenti e targhe dal sindaco di Teggiano Rocco Cimino, dal capitano dei Carabinieri della compagnia di Sala Consilina Emanuele Corda e dal capo della Procura della Repubblica di Lagonegro Vittorio Russo.

– redazione –


 

Commenti chiusi