“Rischiamo di scomparire” è questo questo il grido d’allarme lanciato ieri sera, nel corso dell’incontro organizzato a Prato Perillo di Teggiano dalla lista rinnoviAMO DIANO,con gli artigiani, i commercianti e gli imprenditori.

In modo particolare, l’allarme è stato lanciato dai piccoli artigiani, i quali lamentano il blocco dell’edilizia, dovuto alla mancanza di un Piano Urbanistico ma anche, a loro dire, dalla volontà politica. “Questo incontro – hanno dichiarato – resterà nella storia di Teggiano perchè, in 30 anni, non abbiamo mai avuto modo di essere ascoltati come questa sera. Questo – hanno continuato gli artigiani teggianesi – segna un cambio di rotta straordinario che si sposa con l’esigenza e la necessità del confronto e del dialogo di tutti noi lavoratori teggianesi stanchi di subire le scelte amministrative, senza poter esprimere un parere in merito”.

Il candidato sindaco Rocco Cimino si è assunto l’impegno di continuare su questa strada, sottolineando che “nessuno è tuttologo, per questo non solo è necessario ma obbligatorio per un buon amministratore sentire quotidianamente tutti per assumere scelte che mirino all’interesse delle categorie e nel rispetto del bene comune”. Molto apprezzato dai presenti l’impegno assunto da Rocco Cimino, il quale, nel rispetto della legalità, si è dichiarato disponibile ad agire sui limiti comunali per procedere con affidamenti diretti di beni e servizi (fino a 40.000 €) e le procedure negoziate dei 5 preventivi (fino a 200.000 €), al fine di sostenere le economie teggianesi.

Per quello che riguarda l’incremento del flusso turistico nella Città-Museo, i presenti hanno chiesto di poter avere maggiore segnaletica nei punti strategici del Vallo, come le uscite autostradali. Infine, grande disponibilità è stata espressa dal mondo imprenditoriale per partecipare ad una Fondazione pubblico – privata dove indirizzare le risorse che ogni anno ciascuno dei presenti, sotto forma di sponsorizzazione, immette sul territorio.

La serata si è chiusa con l’invito per il comizio che si terrà domani sera, in piazza San Marco, alle ore 21,00.

– redazione –


 

– messaggio elettorale. Committente Rocco Cimino –


 

Commenti chiusi