https://c1.staticflickr.com/5/4247/34576594050_070e51cb9b_o.jpgSi è tenuta ieri, presso il Centro Sportivo Dianolandia di Prato Perillo, l’inaugurazione di una giostra inclusiva donata al Comune di Teggiano dal Rotaract Club Sala Consilina-Vallo di Diano, grazie anche alla raccolta fondi organizzata presso l’Istituto “Pomponio Leto” di Teggiano in occasione dell’insegnamento, nell’ottobre del 2016, agli studenti delle manovre di rianimazione in caso di arresto cardiaco o di ostruzione delle vie respiratorie.

La giostra, un’altalena a cestone, è la prima nel suo genere nella provincia di Salerno e consentirà la fruizione ai bambini diversamente abili, che potranno giocare in una atmosfera di serenità e senza barriere architettoniche.

Veder completato questo progetto è una grande emozione – ha riferito il presidente del Rotaract Sala Consilina Raffaele La Reginaed è il frutto del lavoro compiuto anche in collaborazione con le realtà presenti sul territorio. L’augurio è che progetti come questo costituiscano uno spunto perché solo attraverso l’azione e l’impegno di tutti possiamo migliorare il nostro territorio. In una società caratterizzata da ritmi frenetici, fermarsi un attimo e pensare anche a chi versa in situazioni di difficoltà, ci consente di essere persone migliori”.

L’amministrazione comunale si è subito mostrata entusiasta del progetto – ha concluso Michele Di Candia, Sindaco di Teggiano – che consentirà a tutti i bambini di partecipare a pieno e senza vincoli di tipo architettonico alla vita sociale del nostro paese”.

– Maria De Paola – 

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*