Teggiano, il consigliere Cono Morello dopo la rinuncia alle deleghe:”Resto in maggioranza”



































Continua a tenere banco la vicenda della rinuncia alle deleghe da parte del consigliere comunale Cono Morello di Teggiano.

A partire da ieri, infatti, Morello ha formalmente presentato formale rinuncia, attraverso una missiva protocollata al primo cittadino, delle deleghe al Bilancio, Tributi, Sviluppo Economico e Attività Produttive.

Il consigliere, a tal proposito, ha tenuto a precisare che “a dispetto di quello che si insinua da parte di alcuni da quando si è diffusa la notizia della rinuncia alle deleghe, mi preme specificare che il bilancio del Comune di Teggiano per l’ennesimo anno si è chiuso in avanzo di amministrazione e inoltre quest’anno, insieme a tutta la nostra squadra, abbiamo effettuato un taglio della tariffa TARI, investendo sul territorio e portando sullo stesso i benefici che ne sono derivati“.








Il risultato positivo si è ottenuto “nonostante la legge ci ha obbligato al saldo e stralcio dei debiti nei confronti della nostra Amministrazione fino a 1.000 euro – ha aggiunto Morello – Situazione che ha impattato profondamente sui conti pubblici e ha comportato per parecchi Comuni, anche molto vicini geograficamente al nostro, la chiusura del rendiconto 2018 in disavanzo“.

Nonostante la rinuncia alle deleghe, Cono Morello resta “tra le file della maggioranza, quindi la circostanza della rinuncia non comporta automaticamente le dimissioni come consigliere, carica che attualmente continuo a ricoprire“.

– Maria De Paola –


  • Articolo correlato:

8/7/2019 – Teggiano: il consigliere al Bilancio Cono Morello rinuncia alle deleghe



































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*