Ancora un furto sacrilego ai danni del santuario di San Michele al Monte a Teggiano.

Soliti ignoti, approfittando del fatto che il santuario si trova situato sulla sommità del monte prospiciente la collina di Teggiano, hanno agito indisturbati. Per entrare all’interno della chiesa, infatti, hanno mandato in frantumi un vetro di una finestra sul retro ed hanno scardinato il portone d’ingresso. I malviventi, dopo aver messo a soqquadro la sacrestia, nel tentativo di portare via oggetti di valore, hanno rubato le offerte dei fedeli.

Purtroppo non è la prima volta che delinquenti senza scrupoli prendono di mira il santuario di San Michele al Monte di Teggiano, oggetto di furto in precedenti occasioni. Sulla vicenda sono in corso indagini da parte dei Carabinieri della stazione di Teggiano per cercare di dare un volto ai ladri.

– ondanews –


 

 

 

Commenti chiusi