Spavento alle spalle per il sindaco di Teggiano, Michele Di Candia, sottoposto questa mattina ad angiografia coronarica presso l’ospedale “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno.

Il primo cittadino di Teggiano, infatti, nella mattinata di lunedì è stato colto da un improvviso malore mentre era diretto a Salerno per un importante incontro politico in Provincia.

Mentre ero in auto diretto a Salerno – confida Michele Di Candia ad Ondanews – ho avvertito una sudorazione improvvisa ed un dolore sempre più acuto al petto. La paura, ovviamente, ci ha messo il resto e così ho pregato chi mi stava accompagnando di dirigersi immediatamente presso il Pronto Soccorso dell’ospedale di Salerno“.

Il sindaco Di Candia ha colto l’occasione per ringraziare tutto il personale medico e paramedico del “Ruggi” per le cure che immediatamente hanno prestato.

Dopo gli accertamenti ed il necessario tampone per la rilevazione del Covid-19, questa mattina sono stato sottoposto all’esame coronografico per l’effettuazione delle indagini sullo stato delle arterie coronariche. Ora sto bene conclude Di Candia – e, passata la paura, siamo tranquillamente nella condizione di tenere fede a tutti gli appuntamenti politici ed amministrativi in programma“.

– redazione –

Un commento

  1. Caro parente sono Italo Morello eta 81 figlio di Michelle
    Il mio nonno erava Domenico Morello di Candia e venne nella Colombia in 1868 mori 1946 alla eta di 98
    Io mai sono stato a Vallo di Diano pero anche ho visitato Roma e l’isola di Sicilia( Palermo)
    Uno di questi giorni andro in Teggiano per conoscere la cita dei miei maggiori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*