raccolta rifiuti gasoloneA Teggiano aumentano i disagi sulla raccolta della spazzatura e l’Amministrazione comunale preme sulla Ergon, la società che gestisce il ciclo dei rifiuti nel Vallo di Diano, affinché ripristini il servizio.

Da giorni, in alcune aree del vasto territorio teggianese, la popolazione lamenta una scarsa attenzione nella raccolta della spazzatura.

In merito alla vicenda il sindaco di Teggiano, Rocco Cimino, interviene confermando il disagio e l’impegno dell’Amministrazione comunale nel trovare una soluzione immediata.

“Purtroppo la Ergon ha una carenza di mezzi e personale – ci spiega il primo cittadino – e davanti a questo problema abbiamo fatto diffide e utilizzato tutti gli strumenti in nostro possesso, ma la risposta è sempre la stessa”.

La vicenda sta preoccupando sempre di più sia la popolazione sia gli amministratori: sono, infatti, sempre più numerose le zone del paese afflitte dalla problematicità perché il carico di lavoro viene, di volta in volta, ridistribuito in funzione della carenza del personale e dei mezzi disponibili.

– Tania Tamburro –


 

6 Commenti

  1. mario de paola says:

    se volete visto che anche pago per un pessimo servizio che poi neanche uso perche vivo all estero potrei dire come funziona da queste parti con un risparmio per tutti ed un mogliore servizio per tutti se veramente si vuole fare una cosa utile e non solamente far cassa sono a disposizione ciaoe grazie

  2. Pierangelo Trezza says:

    ha ragione Mario…e inoltre migliorate il servizio con il centro di raccolta e l’isola ecologica! Con incentivazioni per i cittadini…non aumentare la bolletta TARI come avete fatto l’anno scorso a molte famiglie in cambio di un pessimo servizio come suddetto.

  3. Gli amministratori dell’azienda visto la loro in-capacità a gestirla (vedi carenza di personale, mezzi e salari non pagati). Dovrebbero essere messi da parte e contrassegnati come inadeguati a gestire qualsiasi altra attività. Conclusione mai più dirigenti. La Ergon invece dovrebbe essere commissariata.

  4. mario de paola says:

    ed allora togliete il mandato alla ditta e cercate di organizzare il servizio in un modo piu razionale qua da noi in germania funziona alla perfezione passando ogni 15 giorni il misto e ogni 15 giorni il bio informarsi non fa male

    • teggianese says:

      caro sig. mario , sono d’accordo con la risposta ma stai facendo riferimento ad una nazione dove tutto funziona con una nazione dove ognuno pensa ai fatti propri. basterebbe creare una coop. gestita dal comune e tutto funzionerebbe , creando nuovi posti di lavoro. na nella nazione italia si pagano solo tasse alla soglia del 60%…………………………………

      • Io facevo parte della coop (nn faccio nome) e ho raccolto x 2 anni la spazzatura con la buonanima di Angelo paciello…….a noi ci pagavano ogni 6 mesi…..ma nonostante questo abbiamo sempre lavorato !!! Il sindaco di allora 1996/97 ci incoraggiava di persona. …..ed a Natale ci dava la strenna di propia tasca!!
        A volte facevamo 12/13 ore consecutive senza pausa ……per avere teggiano pulita!!!
        Non capisco perché fu tolta a chi faceva il lavoro fatto per bene!!???
        Purtroppo nelle nostre zone funziona così x star bene 10 persone. ……ne fanno stare male 1000!!
        Anche io vivo in Germania e la spazzatura funziona 100%

Rispondi a Vincenzo Cancel

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*