Si è tenuto nel suggestivo convento della SS Pietà a Teggiano il convegno organizzato dall’Associazione Imprenditori Vallo di Diano (AIV) e dedicato a diverse tematiche , tra cui l’accesso al credito, la finanza agevolata e la gestione dei fondi europei. L’appuntamento ha visto la presenza di numerosi esperti del settore economico. Il presidente dell’AIV, Valentino Di Brizzi ha, inizialmente, sottolineato le difficoltà vissute dalle imprese, rimarcando la necessità di essere uniti come territorio. Il direttore generale della Banca Monte Pruno Michele Albanese e quello della BCC di Buonabitacolo Angelo De Luca hanno poi posto l’attenzione sulla propria attività e sulle difficoltà riscontrate dalle imprese del territorio, evidenziando il fatto che, a differenza di altri istituti, le BCC non speculano, sostengono le aziende ed investono sul territorio.

“Le possibilità relative ai finanziamenti europei 2014-2020 ci sono, ma bisogna invertire la rotta e non ripetere gli errori del passato, quando i fondi non sono stati sfruttati, nella maggior parte dei casi, per via delle mancanze dei territori” ha specificato l’esperto in finanziamenti europei Valerio Valla.

Concetto confermato anche dall’eurodeputato Aldo Patriciello che ha tenuto a sottolineare come l’economia dei territori debba passare necessariamente dall’Europa, le cui risorse economiche sono in grado di apportare la crescita necessaria per venir fuori dalla crisi. A chiudere il convegno è stato l’on. Giancarlo Innocenzi Botti, Presidente di Invitalia, agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa che ha inteso evidenziare come, a suo parere, una delle maggiori criticità delle aziende italiane, sia quella legata alla scarsa internazionalizzazione delle stesse. L’on. Innocenzi Botti ha, inoltre, invitato le amministrazioni comunali ad aprirsi anche a possibili investimenti stranieri nel proprio territorio.

Presenti all’incontro anche Gaetano Romanelli, presidente dell’Ordine dei commercialisti ed il sindaco di Teggiano, Rocco Cimino.

 – Cono D’Elia


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*