A Sala Consilina venerdì 23 febbraio si terrà il quinto appuntamento con le Compagnie partecipanti alla rassegna nazionale “Teatro in Sala”. Alle ore 21:00, presso il Teatro Comunale “Mario Scarpetta”, si esibirà la “Compagnia dell’Eclissi” di Salerno, che metterà in scena uno dei testi meno rappresentati del grande Eduardo De Filippo, “L’arte della commedia”, nella riduzione e adattamento di Felice Avella e con la regia di Marcello Andria.

Oreste Campese, capocomico di vecchia scuola, a seguito dell’incendio del suo capannone si rivolge al prefetto De Caro, massima autorità locale, per chiedere aiuto. Ne nasce un dialogo dai tratti ironici, ma dal fondo accorato e moralmente rigoroso, sul significato e sulla funzione sociale del teatro. Vero e proprio manifesto della sua poetica, Eduardo scrisse “L’arte della commedia” nel 1964 e lo mise in scena l’8 gennaio del ‘65 al Teatro San Ferdinando di Napoli. Nel 2015, per celebrare il trentennale della scomparsa del grande drammaturgo napoletano, la “Compagnia dell’Eclissi” scelse di misurarsi con uno dei testi meno noti e rappresentati, riportandolo in scena a 50 anni esatti dal debutto e venerdì 23 febbraio approda anche a “Teatro in Sala”.

Prima dello spettacolo, “Teatro in Sala” avrà ben due ospiti, la flautista Ylenia Cimino di Teggiano, che da un anno sta frequentando un Master a Stoccarda, e il sassofonista Donato Sensini di Sala Consilina, che sta preparando il suo primo album e da anni fa parte della band che accompagna Massimo Ranieri.

Il biglietto d’ingresso costa 7 euro.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*