Rapina questa mattina a Capaccio Paestum ai danni di due donne avvicinate da un giovane di origini straniere.

Stavano camminando sul lungomare Laura quando il ragazzo armato di coltello è riuscito a sottrarre loro una borsa contenente cellulare, portafogli e documenti.

Per tentare di difendersi, una delle due, 47enne di Albanella, ha preso da terra un bastone di legno, ma è rimasta ferita ad una mano nella colluttazione. Il rapinatore, dopo averla spintonata facendola cadere a terra, si è dato subito alla fuga dileguandosi nella pineta.

Sul posto è intervenuta l’ambulanza medicalizzata della Croce Rossa. E’ stato necessario il trasporto della donna ferita all’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania. Illesa invece l’amica.

I rilievi sono stati eseguiti dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Agropoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.