In merito alla situazione delle infrastrutture viarie del Cilento e del Vallo di Diano, il senatore del Movimento 5 Stelle, Francesco Castiello, ha scritto all’Amministratore Delegato di ANAS, l’ing. Massimo Simonini, affinchè ripartano al più presto i lavori di manutenzione straordinaria e ordinaria delle strade S.S. 19 “Delle Calabrie”, S.S. 517 Var. “Bussentina” e S.S. 18 Var. “Cilentana”.

I nostri territori sono da tempo flagellati dal fenomeno dello spopolamento, causato anche dalle condizioni critiche in cui versa l’intero sistema trasportistico – sostiene il senatore cilentano -. Le strade, insieme ai collegamenti ferroviari sui quali è in corso un acceso dibattito legato alla nuova linea ad alta velocità, rappresentano un elemento fondamentale per evitare l’abbandono della nostra terra da parte soprattutto di giovani in cerca di opportunità lavorative“.

Il compito della politica è quello di mettere in campo tutte le soluzioni necessarie per evitare che ciò avvenga e, insieme alla creazione di posti di lavoro, è necessario creare condizioni favorevoli per lo sviluppo dell’economia e incrementare così opportunità occupazionali all’interno delle aree maggiormente incise dalla condizione di segregazione topografica” conclude Castiello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*