Ottima prestazione per la Under 17 dello Sporting Sala Consilina che nell’ambito del campionato provinciale di calcio a 5  mette sotto La Scala Calcio per 6 a 3 in un match che ha regalato gol e spettacolo nonostante un inizio non proprio promettente.

Presso il Palacappuccini c’è stato l’esordio di questa categoria obbligatoria per tutte le società sportive che come lo Sporting approdano in serie A.

L’inizio non sembra sorridere ai salesi partiti subito in salita che li ha visti incassare due reti da parte della squadra costiera poi però la musica è completamente cambiata. Poco prima di rientrare negli spogliatoi, infatti, Mele ha trovato il guizzo che ha consentito ai suoi di accorciare le distanze e il primo tempo si è chiuso con lo svantaggio dimezzato 1-2.

Nella seconda frazione mister Salvatore Camporeale ha suonato la carica ai suoi, i quali hanno dapprima recuperato e poi operato il sorpasso  sugli avversari con le reti di Danzè, la tripletta di Cardillo e l’ultima di Falese blindando il risultato sul 6-3 finale. Nulla ha potuto lo Scala pur firmando un altro gol.

Partita archiviata e grande entusiasmo nel gruppo che già comincia ad aver ambizioni di vertice. I festeggiamenti sono scoppiati negli spogliatoi e a prendervi parte c’era anche Felipe Manfroi, uno dei big della prima squadra.

A seguire la gara anche mister Cafù e il suo secondo Rosciano, il preparatore atletico Vito Bonavoglia, il dirigente Vincenzo Cava e il dirigente di categoria Giovanni Durante.

Soddisfatto il patron Giuseppe Detta che si è complimentato con i ragazzi e con chi li sta preparando per questa stagione di rinascita anche per il settore giovanile; aspetto, questo, che i dirigenti vogliono curare con particolare attenzione dopo averlo dovuto sospendere per il blocco legato al Covid-19: “Questa vittoria è di buon auspicio e ci dà la giusta carica per ripartire e guardare con fiducia al futuro”.

La prossima gara dopo la sosta di fine anno vedrà l’Under 17 ancora una volta impegnata contro una compagine della costiera amalfitana. Il match sarà contro l’Us Minori 1919 e questa volta lo Sporting Sala Consilina dovrà dimostrare il suo valore anche lontano dal campo amico. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano