Domenico Rosciano, 46 anni, una vita spesa nel mondo del calcio a 5, partendo da Sala Consilina, per poi approdare nelle più blasonate compagini della provincia, dapprima come bomber che faceva paura alle difese avversarie per poi, una volta appesi gli scarpini, ben oltre gli “anta” ha partecipato al corso di allenatore conseguendo il patentino che lo abilita a svolgere il ruolo di tecnico di Futsal.

Dopo una poco fortunata esperienza in C1 con una società poi scomparsa, l’estate scorsa è arrivata la chiamata del co-presidente Giuseppe Detta dello Sporting Sala Consilina per guidare la formazione under 19 che prende parte al campionato Elite. E Rosciano con grande abnegazione si è messo alla ricerca di giovani intenzionati a sposare il calcio a 5 e pur dovendo affrontare non poche difficoltà ha allestito un team con elementi di prospetto. Ma, al di là della squadra juniores, quasi subito è divenuto il secondo di Darci Foletto, tecnico della prima squadra, che sta strapazzando il torneo di C1. E al cospetto di un timoniere come Foletto e tanti calcettisti di prima fascia ha avuto modo di apprendere nuove tecniche di allenamento che poi con passione trasmette ai suoi giovani allievi, i quali lo seguono con grande interesse.

I risultati della formazione juniores stentano ad arrivare, ma Rosciano non sembra preoccuparsi e si dice fiducioso della crescita compiuta in questo periodo:”Nelle ultime uscite ho visto grandi progressi, peccato non essere riusciti a concretizzare, ma sul piano della manovra ho notato miglioramenti sostanziali. Il tutto va visto con uno sguardo rivolto al futuro. Sono fiducioso che già prima della conclusione di questa stagione si possano ottenere risultati soprattutto per il morale dei ragazzi che stanno lavorando con grande impegno. L’auspicio resta quello di vedere qualcuno di loro che possa entrare nel giro della squadra maggiore. Io e i dirigenti ci crediamo”.

– redazione sportiva –

Scrivi un commento. Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamatori e razzisti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*