Durante un’attività di vigilanza stradale, una pattuglia della Sezione della Polizia Stradale di Salerno, sull’autostrada A2 del Mediterraneo, ha controllato il conducente di un furgone che è risultato privo di patente di guida e di documento di riconoscimento, inoltre il veicolo non era coperto dall’assicurazione R.C.A.

L’uomo, cercando di evitare ulteriori sanzioni amministrative, ha fornito agli agenti false generalità sul suo conto e, per avvalorare ulteriormente le sue parole, ha fatto intervenire sul posto un conoscente che ha confermato le bugie dette.

Gli agenti, insospettiti dalla condotta dell’uomo, lo hanno accompagnato alla Sottosezione Polstrada di Eboli per ulteriori accertamenti. In seguito ad un’analisi effettuata è risultato che non solo l’uomo ha fornito false informazioni ma che gli era stata revocata anche la patente di guida.

A questo punto, dopo le formalità di rito, il conducente del furgone e l’uomo venuto in suo soccorso sono stati denunciati per il reato di false generalità mentre il veicolo è stato sequestrato poiché privo di assicurazione.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano