Nell’ambito di mirati servizi di prevenzione svolti dalla Polizia di Stato, gli agenti della Squadra Volante in mattina hanno arrestato a Salerno il 27enne C.A. per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In particolare, gli Agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, durante l’attività di controllo sulle strade della città, hanno notato un’auto sospetta in via Madonna di Fatima, nei pressi di un Istituto Scolastico e dei giardini pubblici. L’equipaggio della Sezione Volanti ha quindi fermato il conducente scoprendo che nascondeva addosso numerose dosi di droga.

Il giovane è stato trovato, infatti, in possesso di 33 involucri termosaldati, con all’interno della droga, pronti per essere spacciati e la somma di 200 euro circa in banconote di vario taglio, provento dell’attività illecita. Le dosi di droga, analizzate dalla Polizia Scientifica, sono risultate essere in parte eroina ed in parte cocaina.

E’ stata poi effettuata anche una perquisizione domiciliare. Nell’abitazione del 27enne sono state trovate delle cartucce per arma da fuoco, in particolare dei proiettili calibro 32, per cui risponderà anche del reato di detenzione illegale di munizionamento.

Il ragazzo è stato posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria e sottoposto agli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*