I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Lagonegro hanno denunciato un 43enne residente nel Barese e ritenuto responsabile di possesso ingiustificato di grimaldelli e porto abusivo di strumenti atti ad offendere.

I militari lungo una delle principali vie del centro abitato di Lauria hanno notato l’uomo mentre era alla guida della sua auto e hanno deciso di seguirlo a breve distanza per accertarne gli spostamenti.

Il 43enne ha arrestato la marcia e si è accostato al ciglio stradale, per cui i Carabinieri si sono avvicinati per eseguire il controllo.

I militari hanno così scoperto che l’uomo aveva numerosi precedenti per reati contro il patrimonio e hanno deciso di approfondire il controllo con una perquisizione veicolare.

L’uomo è stato sorpreso in possesso ingiustificato ed illegale di oggetti atti allo scasso nonché alcuni coltelli, quali armi bianche, tenuti all’interno dell’abitacolo.

Il 43enne è stato denunciato mentre gli oggetti sono stati sequestrati.

– Claudia Monaco –

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*