I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Agropoli hanno arrestato due minorenni, già con precedenti penali a carico, sorpresi a sradicare numerosi infissi in alluminio e tubi in rame dall’edificio del campo sportivo comunale “Gianfranco Polito” di Agropoli.

I due giovani stavano riponendo la refurtiva all’interno di un’auto, successivamente sottoposta a sequestro, intestata ad una terza persona.

L’intervento, scaturito da segnalazione di un cittadino tramite chiamata al 112, ha permesso ai Carabinieri di arrestare in flagranza per furto aggravato i due minorenni, attualmente associati alla casa di prima accoglienza per minori di Salerno.

– Claudia Monaco –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*