Skenai Teatro, dopo le energie positive ricevute durante gli eventi estivi, apre la stagione autunnale con una proposta ricca di attività mirate alla liberazione dell’essere. Laboratorio di teatro per adulti e bambini, un corso di canto e le lezioni di yoga sono in programma a partire da ottobre.

Il Laboratorio di Espressione Teatrale 2021/2022 procederà verso la completa destrutturazione fino all’alienazione: è la ragione per cui si intitola DE-FORMATI. Perdere la forma per affermarne una nuova, sotto l’egida dell’arte e del rito del teatro. Un processo intenso indirizzato agli adulti, un percorso di trascendimento, di ascolto profondo, di sensazione e decodificazione, mirato alla riproposizione di un “ente” pronto per l’atto creativo, auto-creato per l’arte. Approccio obbligato per affrontare la scrittura di due autori come Luigi Pirandello e Dino Campana.

Il corso si divide in tre moduli distinti per trimestre e per tipologia di attività. Dopo un percorso comune, il gruppo degli allievi sarà distinto in due sottogruppi: Gruppo Pirandello che lavorerà il lunedì e Gruppo Campana che lavorerà il giovedì. A condurre i partecipanti a divenire altro da sé saranno i docenti Giancarlo Guercio, Emiliano Spira, Enzo Lovisi, assieme ad altri individuati per argomento da approfondire (in forma di lezione di laboratorio o di seminario).

La struttura del laboratorio consente ai partecipanti di entrare un passo alla volta nelle viscere del proprio essere, per poi destrutturarlo. Il primo modulo infatti affronterà gli argomenti più insiti alla relazione tra l’individuo e il teatro – chiarisce il direttore generale Giancarlo GuercioGli strumenti di cui dispone l’attore altro non sono che gli strumenti propri della persona collocati in un contesto altro, non ordinario ma estetico-rappresentativo. Il sé attore è un esistere diverso, altro dal sé ordinario. Si sperimenteranno quindi i diversi ambiti del sé, le potenzialità che detiene e le evoluzioni che può ottenere. Motivo ed e-motivo saranno due concetti cardine intorno ai quali si svilupperà l’intero percorso”.

Le opere di Pirandello e Campana richiedono il trascendimento astratto che muova nei contesti della irrealtà rappresentata: è attraverso la deformazione della realtà e il relativo straniamento “e-legante” che si consuma la manifestazione di entità ultronee come i personaggi di Pirandello o le evocazioni di Campana. La partecipazione al laboratorio è libera: non ci sono requisiti richiesti né pregiudizi voluti. Gli interessati potranno partecipare alla presentazione del laboratorio seguita dalle audizioni: domani, sabato 25 settembre dalle 15 alle 20, giovedì 30 settembre dalle 17 alle 20 presso la sede di via Gualtieri 15 a San Giovanni a Piro.

Prima lezione di prova/Iscrizione lunedì 4 ottobre alle ore 18.30.

Skenai persegue il fine della formazione, intesa sia come ricerca costante che come istruzione della nuova generazione – commenta Guercio – per questo da ottobre prenderà il via il Corso di Teatro per ragazziI giardini di Tozeur’. Il corso intende impartire le nozioni di base del teatro: l’uso della voce, del corpo in scena, del sé come personaggio, passando per gli esercizi di conoscenza e gestione del corpo, delle espressioni, della parola e attraverso l’analisi del testo finalizzato alla rappresentazione. Il testo della rappresentazione finale sarà redatto in forma di laboratorio di scrittura creativa assieme ai partecipanti che saranno chiamati a scrivere una storia in cui siano trattati i temi della natura, dell’altro, delle relazioni tra le persone, in maniera giocosa e coinvolgente. “I giardini di Tozeur” è infatti un testo che tratta la relazione tra gli esseri umani e gli altri esseri viventi presenti sul Pianeta. Destinatari i ragazzi di età compresa tra 9 e 16 anni (con possibilità di eccezione). Sabato 2 ottobre ore 16.00 si terrà l’incontro di presentazione e iscrizione. Le lezioni partiranno dal 4 ottobre fino a maggio 2022.

Tutti gli incontri si svolgeranno presso la sede di Skenai Impresa Sociale in via Gualtieri 15 a San Giovanni a Piro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano