Accordo per la sicurezza nei cantieri e contrasto al lavoro nero, la Filca Cisl provinciale promuove l’intesa che sarà siglata domani, giovedì 8 luglio, in Prefettura a Salerno.

Rispetto della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, con azioni mirate da parte degli organi di controllo, promuoviamo la cultura della formazione attraverso i nostri enti, Comitato paritetico territoriale e scuola edile. Non possiamo più assistere ad una serie di infortuni, come quelli accaduti negli ultimi mesi, alcuni mortali e altri come quello raccontatoci da un lavoratore che miracolosamente si è aggrappato alla vita, con conseguenze comunque gravi. Ogni lavoratore ha il sacrosanto diritto di stare bene nell’ambiente di lavoro e di riabbracciare la propria famiglia, i propri cari” ha detto Peppe Vicinanza, responsabile della Filca Cisl Salerno.

Bisogna contrastare tutte le forme di lavoro irregolare, nell’ottica di garantire dignità ai lavoratori anche dal punto di vista contrattuale e salariale, favorendo i corretti versamenti in Cassa edile – conclude -. Serve arginare la concorrenza sleale tra imprese, salvaguardando tutte quelle sane, che con spirito di sacrificio garantiscono continuità lavorativa. Il lavoro portato avanti in questi mesi, i vari incontri con il Prefetto di Salerno, al quale va tutto il nostro ringraziamento, la condivisione dei temi con l’Ance, ci consentono di ottenere un’altra conquista a tutela del lavoro, dei lavoratori“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*