Accende il fuoco per preparare la grigliata e rimane ustionato.
È quanto accaduto ieri a San Cipriano Picentino dove un 50enne ha riportato ustioni sul 50% del corpo.

L’uomo, come riporta “Il Mattino”, ha acceso il fuoco con il classico liquido infiammabile ed è stato raggiunto da un ritorno di fiamma. Immediati i soccorsi: l’uomo è stato trasferito presso l’ospedale “Ruggi” di Salerno. In seguito, a causa delle sue condizioni critiche, è stato trasferito in eliambulanza presso l’ospedale “Cardarelli” di Napoli.

Il 50enne si trova ricoverato in prognosi riservata.

 

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*