Decine di bambini entusiasti, insieme ai genitori, sono finalmente tornati a riempire gli spazi del Centro Sportivo Meridionale di San Rufo grazie alla Festa dello Sport, organizzata da Metasport.

L’evento si è svolto all’aperto nell’ampia area della pista di atletica del Centro Sportivo, dove i numerosi bambini hanno potuto di nuovo godere della compagnia dei loro coetanei e degli istruttori Metasport, trascorrendo un pomeriggio all’insegna della spensieratezza e della sicurezza.

La Festa dello Sport ha fatto da apripista a quella che sarà l’effettiva ripresa delle attività sportive, che ripartiranno alla Metasport dal 3 giugno.

Ci si riempie il cuore a vedere di nuovo i nostri bambini e ragazzi tutti insieme trascorrere qualche ora di svago – le parole del Direttore Metasport Donato Alberico -. Farli ritornare alla normalità, o quasi, non era del tutto scontato. Grazie ai nostri spazi all’aperto possono finalmente tornare a provare quel senso di libertà che caratterizza l’attività fisica. Siamo stati sempre dell’idea che i ragazzi possano ritrovare il benessere attraverso lo sport e oggi abbiamo la conferma che i bambini desiderano davvero tornare a divertirsi in maniera sana insieme ai loro compagni“.

Tutto questo sarà possibile in modo ancora più incisivo a partire dal 14 giugno e fino al 30 luglio con i Campi Estivi Metasport. L’edizione 2021 sarà caratterizzata dalla sicurezza, grazie alla particolare attenzione rivolta alle normative anti-covid e alla diligenza e professionalità del personale Metasport.

Siamo consapevoli di essere responsabili della tutela della salute dei bambini ed è per questo che i Campi Estivi si terranno con la massima cura da parte del nostro staff, con la possibilità di far sostare tutto il giorno i ragazzi presso la nostra struttura – continua Alberico – con pranzo a sacco o aderendo al servizio catering della Conad. Inoltre, i grandi spazi a disposizione ci permettono di assicurare una costante temperatura fresca“.

Ma anche i più grandi possono usufruire dei locali Metasport per le attività sportive quotidiane. Per quanto riguarda, infine, la piscina al coperto “già a fine giugno sarà accessibile agli agonisti, mentre i non agonisti dovranno attendere fino a luglio“, conclude il Direttore Donato Alberico.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*