“La pandemia da Covid-19 sta avendo un deciso impatto sull’intera economia italiana ed in particolare per il comparto turistico, che per sua natura, data l’incertezza e le possibili recrudescenze di questo virus, rischia di essere il settore più colpito dalla crisi e quello che preoccupa maggiormente con l’avvicinarsi dei mesi estivi”.

E’ quanto dichiarato dalla Task force Attività produttive della Basilicata costituita dall’assessore Cupparo, dai consiglieri di maggioranza Sileo ed Acito e di minoranza, Perrino e Polese.

“La Commissione speciale Turismo e Industria alberghiera della Conferenza delle Regioni e Province autonome – continua la Task force – ha inoltrato la richiesta al Governo dell’attivazione dello ‘stato di crisi’ per poter attivare le procedure di recupero di perdite e danni subìti, equiparando la pandemia globale e la grave crisi sanitaria da Covid19 alle calamità naturali. In questo quadro, l’attività della Task force regionale è quella di monitorare costantemente le esigenze e le richieste che ci arrivano dal tessuto turistico regionale, grazie alla collaborazione dell’Apt di Basilicata e delle associazioni che rappresentano il comparto e il suo indotto”.

“Tematica da attenzionare rapidamente nella consueta modalità telematica – specifica la Task force – di un tavolo di concertazione e confronto con l’Azienda di promozione turistica della Basilicata ed i rappresentanti della categoria, perché si trovi immediatamente una sintesi e si mettano in campo tutte le misure economiche necessarie e interventi mirati che arginino le perdite che già adesso molte strutture ricettive stanno subendo. Il tavolo è stato fissato per mercoledì 15 aprile alle ore 16.00”.

La consistenza ricettiva delle strutture insistenti sul territorio lucano è cospicuaconclude – tra strutture alberghiere ed extra alberghiere, per cui questo confronto mirerà ad individuare misure che diano resprio a tutta l’offerta turistica regionale. Saranno, comunque prese in considerazione tutte le istanze dei richiedenti, già esaminate preventivamente in queste ore, con un risultato che arriverà a margine di questi incontri e sarà tangibile nel breve periodo”.

– Claudia Monaco –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*