La Lega Serie A chiederà al Consiglio Federale la proroga del Trust per la Salernitana fino a fine stagione. La votazione che si è tenuta quest’oggi a Milano ha raccolto 18 voti favorevoli, Claudio Lotito l’unico che si è astenuto.

E’ una decisione per permettere alla Serie A 2021/22 di andare avanti regolarmente senza estromettere una squadra al termine del girone d’andata.

Il Consiglio Federale si terrà il 28 dicembre e oggi i Trustee, con un comunicato, hanno annunciato che entro il 15 dicembre non sono pervenute offerte per l’acquisizione del club: “Ad oggi alcuna delle offerte ricevute per l’acquisto del club è accettabile ai sensi dell’atto ‘Trust Salernitana 2021’ – si legge – perché carente dei requisiti e/o delle condizioni imposte per l’atto stesso o perché, come in ultimo, il soggetto offerente non ha dimostrato la sussistenza dei requisiti economici, patrimoniali e finanziari congrui per completare l’operazione”.

Per questo i trustee invitano le parti in causa e la Figc a prorogare i termini della cessione: “Valutando un differimento dei termini delle operazioni di vendita con l’obiettivo di assicurare alla Salernitana 2019 la conclusione del campionato in corso al contempo assicurandone l’indipendenza con i disponenti stessi ed i soggetti ad essi correlati”.

La Salernitana, dunque, rischia l’esclusione dal campionato di Serie A se entro il 31 dicembre, il termine previsto anche nell’atto di costituzione del Trust granata, non dovesse arrivare una proposta d’acquisto vincolante.

In mattinata, in merito al caso Salernitana, è intervenuto anche il numero uno del CONI Giovanni Malagò: “Rischio esclusione della Salernitana dalla Serie A? Speriamo non avvenga. Siamo al 16, noi ci siamo salvati con l’autonomia un quarto d’ora prima della campanella”.

“La vicenda è l’ennesima dimostrazione dell’incapacità del governo del calcio di gestire in modo efficace l’azienda nel rispetto della competizione agonistica e della passione dei tifosi – è l’accusa del sindaco di Salerno, Enzo Napoli La Salernitana, i suoi meravigliosi tifosi e la città di Salerno non possono subire e non subiranno le conseguenze di una situazione allucinante sotto tutti i profili. Il Comune di Salerno ha profuso e profonde energie enormi per garantire le condizioni logistiche e strutturali allo svolgimento della Serie A. Il Comune di Salerno, nel rispetto delle singole prerogative, ha sempre manifestato e manifesta ancora piena disponibilità ad ogni utile iniziativa di sostegno ed accompagnamento per una positiva soluzione della vicenda. Richiamiamo tutti i protagonisti al massimo senso di responsabilità per garantire che la Salernitana prosegua il campionato e possa rinforzare l’organico per difendere sul campo la Serie A conquistata con pieno merito”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano